Dal Delta del Po ai laghi di Mantova

La rete fluviale che si estende nell’area più a sud del Veneto, dal Mare Adriatico fino ai laghi di Mantova, comprende l’idrovia Fissero Tartaro e Canalbianco, lunga 135 km, e il bacino del Delta del Po. In quest’area potrai osservare la natura incontaminata che domina spazi selvaggi, la straordinaria biodiversità del Delta e della Palude Ostiglia oltre ai caratteristici paesaggi di aree sottratte alla bonifica nel secolo scorso.

Scegli questa area se sei interessato a:

Navi Andes
Boat

Porto Bussari
Struttura ricettiva

Bonello Retreat
Struttura ricettiva go

Navigazione Marino Cacciatori
Boat, Bike, Kayak

Cosa vedere

Il regno della natura
e della biodiversità

Per gli amanti della natura questo è il luogo giusto! L’area del Delta del Po è uno dei più importanti hot spot mondiali per l’osservazione dell’avifauna, nonché oasi di biodiversità di flora e fauna. Troverai ben 370 specie di uccelli, ma anche le dune fossili e il giardino botanico di Porto Caleri.
Il corso del Fissero Tartaro e Canalbianco poi è altrettanto ricco di straordinarietà naturali, permettendoti di visitare l’ultima area paludosa del Veneto la Palude Ostiglia, e aree sottratte all’acqua dalla bonifica e ora rigogliosamente verdi, come il Bosco del Tartaro. L’area fluviale approda poi ai laghi di Mantova contornati dal bellissimo Parco del Mincio.

Archeologia preromana
e arte rinascimentale

Non solo natura, ma anche interessanti occasioni culturali si nascondono nell’area fluviale che si estende dal Delta del Po fino a Mantova. Partendo dal Delta potrai visitare l’antica città di Adria, famosissima ai tempi dell’antica Roma, e il suo museo archeologico che conserva reperti anche di epoca preromana. Spostandoti un po’ verso l’Emilia-Romagna, ricca di storia dell’arte e dell’architettura è la rinascimentale Ferrara, un tempo Signoria degli Estensi, così come, più a Ovest, la bellissima Mantova ti aspetta per visitare i suoi storici palazzi affrescati realizzati sotto la dominazione dei Gonzaga (non perderti Palazzo Te, progettato e affrescato nel ‘500 da Giulio Romano!).

Ecco che cosa puoi fare qui

Le esperienze che trovi qui sotto sono pensate per raccontare la magia nascosta di questi luoghi e potrai filtrarle in base all’attività che più ti piace. Scopri il Delta del Po e i laghi di Mantova insieme a noi!

Esplora tutte le zone fluviali del Veneto

Chi è appena tornato dice...

SIle, Caorle, Riviera Berica, Riviera del Brenta, Riviera Euganea...e ancora Venezia, Chioggia, Padova, Vicenza, il Delta del Po, la Laguna Veneta...insomma, un'offerta davvero ampia per gli amanti dei viaggi #slow!
Claudia Zarabara
Consiglio di provare tutte le esperienze di navigazione fluviale perché sono legate a territori tutti diversi. Ma le aziende coinvolte sono tutte utilmente professionali e simpatiche!
Claudia Baldin